taxbnb

il primo sito dedicato al 100% alla consulenza e assistenza fiscale, legale, tecnica e del lavoro per le strutture ricettive e le locazioni turistiche su tutto il territorio nazionale

 


30 GIUGNO: NUOVA DICHIARAZIONE
IMPOSTA DI SOGGIORNO AGENZIA ENTRATE
RICHIEDI PREVENTIVO GRATUITO
EVITA LE SANZIONI DAL 100% AL 200% DELL'IMPOSTA DI SOGGIORNO 2020+2021
PRESENTA LA DICHIARAZIONE CON GLI ESPERTI DI TAXBNB

 

ROMA 9 MAGGIO: MASTERCLASS
Il 9 maggio al Gordian di Roma si svolgerà la prima Masterclass in gestione del turismo extralberghiero per property manager, host e fornitori di travel experience. Fra i docenti, Sergio Lombardi e Mikaela Hillerstrom di Taxbnb.
Info e modalità di iscrizione a
questo link

 

HAI UNA STRUTTURA TURISTICA IMPRENDITORIALE?
RICHIEDI IL SUPERBONUS 80%

E IL NUOVO CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

IL NUOVO SUPERBONUS PNRR PER IL TURISMO
WEBINAR CON SERGIO LOMBARDI

 

In questa pagina dedicata, la raccolta dei 6 articoli più recenti di Sergio Lombardi per Econopoly Il Sole 24 Ore.
Raccolta pdf in regalo e link agli articoli singoli

CLICCA QUI

 

 | Dichiarazioni 2022: risparmia sugli acconti |

 

 Helpline: numero telefonico per emergenze: sanzioni, verbali, ispezioni, ingiunzioni fiscali, inviti a comparire presso le Autorità

  Attivo anche sabato e domenica: 3208706468

 

I TEMI PIU' IMPORTANTI E PIU' RICHIESTI:

| IMU: esenzione acconto 2021Dichiarazioni dei redditi e acconti 2021 | Contributo di soggiorno: versamenti rinviati | IMU: esenzione acconto 2020 | Contributo a fondo perduto statale | Contributi a fondo perduto Regione Lazio | Reverse charge | Ritenute property managers forfettari | Co-Host: tassazione redditi | Corrispettivi telematiciSanzioni | Mod. 21 | Ravvedimento | Dichiarazioni integrative| | Imposta Soggiorno| Dati Airbnb ad Agenzia Entrate | CIR | Radar | RAI | SIAE | TARI |Cedolare secca | Sublocazione | Contratti | Reati penali |

 

SELEZIONA LA TUA TIPOLOGIA PER RICEVERE CONSULENZA E SUGGERIMENTI (in construction)

| Bed&Breakfast | Case Vacanze | Hotel | Case ferie |

| Camping| Affittacamere | Locazioni Turistiche | Ostelli/Hostel |

PER ISCRIVERTI ALLA NEWSLETTER VAI A FINE PAGINA O CLICCA QUI

 

| Sconti per iscritti alle Associazioni |

| Check-up gratuito | Contatti |

 

Travel Experience: vai al nostro nuovo sito Safexperience

Safexperience è al servizio di tutti gli operatori di Esperienze, nelle categorie:

Cibo e bevande, Arte e cultura, Intrattenimento, Natura e spazi aperti, Sport e benessere.

 

| ESENZIONE ACCONTO IMU 2021 STRUTTURE RICETTIVE IMPRENDITORIALI |

Le strutture ricettive imprenditoriali gestite dai soggetti passivi IMU (proprietari, usufruttuari, altre forme di possesso) sono state esentate anche dall'acconto IMU 2021. (Attenzione: gli immobili destinati alle locazioni turistiche e alle strutture extralberghiere non imprenditoriali sono soggetti al pagamento dell’Imu, senza nessuna esenzione)

 

|DICHIARAZIONI DEI REDDITI E ACCONTI 2022 |

E' iniziata la stagione fiscale 2022 e, per le attività che hanno subito il lockdown ed il crollo delle prenotazioni, pagare gli acconti 2022 pieni, oltre ad essere impegnativo a livello economico, sarebbe anche una beffa. Quest'anno attenzione agli acconti, che tutti i software fiscali calcolano in automatico al 100%, e spesso pesano anche più del saldo dovuto. Per questo, Taxbnb offrirà gratis il calcolo degli acconti personalizzati a tutti i clienti che faranno con noi la dichiarazione dei redditi. L'offerta riguarda tutti i tipi di dichiarazione dei redditi: Persone Fisiche, Partite Iva e Società. Prenotate la vostra dichiarazione scrivendo ad: info@taxbnb.it

 

|DIFFERIMENTO CONTRIBUTO DI SOGGIORNO I & II TRIMESTRE 2020 |

La Giunta Capitolina ha deliberato di differire al 30 settembre 2020, senza applicazione di sanzioni e interessi, il termine per il riversamento delle somme riscosse a titolo di contributo di soggiorno in favore di Roma Capitale relative al primo e secondo trimestre 2020, aventi scadenza 16 aprile - 16 luglio 2020 Per regolarizzazione contributi non versati, notifiche, accertamenti e ingiunzioni, scrivete ad: info@taxbnb.it  

 

| ESENZIONE ACCONTO IMU STRUTTURE RICETTIVE IMPRENDITORIALI |

Le strutture ricettive imprenditoriali gestite dai soggetti passivi IMU (proprietari, usufruttuari, altre forme di possesso) sono state esentate dall'acconto IMU 2020. Anche se il 16 giugno è passato e vi siete già auto-esentati dall'IMU, può essere il caso di inviare una Pec al Comune per informarli della causa di esenzione. (Attenzione: gli immobili destinati alle locazioni turistiche e alle strutture extralberghiere non imprenditoriali sono soggetti al pagamento dell’Imu, senza nessuna esenzione)

Per le strutture ricettive imprenditoriali: alcuni comuni richiedono una comunicazione formale dell'esenzione da parte del proprietario, per cui si suggerisce di informarsi presso il proprio comune.

Se non trovate istruzioni in merito, ma volete essere inattaccabili,

potete inviare una pec all'ufficio tributi del vostro comune ( per Roma: protocollo.risorseeconomiche@pec.comune.roma.it ), allegando la Scia, con questo testo:

Vi comunico che, ai sensi dell’articolo 177 del Decreto Legge “Rilancio” 19 maggio 2020, n. 34, sono esentato dal pagamento della prima rata IMU anno 2020, sul mio immobile di proprietà in via... riferimenti catastali...., nel quale svolgo attività imprenditoriale di ....

Allego SCIA

Firma

 

|CONTRIBUTI STATALI A FONDO PERDUTO|

Il contributo a fondo perduto, previsto dal “decreto Rilancio” (Dl n. 34 del 19 maggio 2020), consiste nell’erogazione di una somma di denaro senza obbligo di restituzione. Il contributo spetta ai titolari di partita Iva che esercitano attività d’impresa e di lavoro autonomo o che sono titolari di reddito agrario, ed è commisurato alla diminuzione di fatturato subita a causa dell’emergenza epidemiologica.

Tutte le info sul sito dell'Agenzia delle Entrate

 

|CONTRIBUTI DELLA REGIONE LAZIO A FONDO PERDUTO|

CONTRIBUTO NEL LAZIO ANCHE ALLE STRUTTURE REGOLARIZZATE CON CIR FRA IL 15 MAGGIO E IL 5 GIUGNO

“Visto che l’intento della Regione Lazio è quello di sostenere il settore turistico dei nostri territori nell’ambito di un sistema ‘trasparente’ e rispettoso delle norme e dei regolamenti” – conclude l’Assessora Pugliese – ho dato indicazione al Direttore dell’Agenzia Regionale del Turismo di predisporre i provvedimenti necessari per erogare un contributo una tantum a tutte le strutture che hanno legittimato la loro attività richiedendo l’iscrizione al CISE nel periodo compreso fra il 15 maggio ed il 5 giugno 2020 e di predisporre l’erogazione di un contributo per una particolare categoria ricettiva, quella degli “Alberghi Diffusi” che non risultava compresa né fra le strutture alberghiere né fra le extralberghiere. Il Turismo tornerà presto ad essere il volano dell’economia della nostra Regione”

Articolo

 

|REVERSE CHARGE PER IMPRENDITORIALI|

Gli host imprenditoriali e i property managers con account booking e delle altre OTA sono tenuti ad effettuare il reversecharge Iva, versando il 22% sulle commissioni dei portali, anche se sono contribuenti forfettari.

Regolarizza la tua posizione fiscale ed evita errori. Prenota la tua dichiarazione con taxbnb qui: info@taxbnb.it 

 

|RITENUTE AL 21% CEDOLARE SECCA - INTERMEDIARIO FORFETTARIO|

Gli intermediari (property managers, agenzieimmobiliari, siti web) e chiunque gestisca pagamenti per conto dei proprietari, sono tenuti ad applicare la ritenuta al 21% come cedolare secca sui redditi da locazione breve, anche se sono forfettari. E' ancora possibile regolarizzare le omesse ritenute, ed è suggeribile farlo, visto che l'Agenzia delle Entrate ha appena approvato i codici tributo per omesse o parziali ritenute da cedolare secca, e relativi sanzioni e interessi.

Regolarizza la tua posizione fiscale ed evita errori. Prenota la tua dichiarazione con taxbnb qui: info@taxbnb.it 

 

| CO-HOST: CORRETTO TRATTAMENTO FISCALE |

Molti host Airbnb sono anche co-host, aiutando altri host nella loro attività. Quale che sia la vostra forma di alloggio e quella del proprietario, al vostro reddito da co-host non è applicabile la cedolare secca. Si tratta di un reddito da attività commerciali non esercitate abitualmente e va tassato con Irpef ordinaria. Diverso è il caso dei co-host professionali, i cui compensi costituiscono redditi professionali o d'impresa.

Evita errori e prenota la tua dichiarazione qui: info@taxbnb.it

 

| CORRISPETTIVI TELEMATICI |

I contribuenti forfettari non sono obbligati ai corrispettivi telematici, salvo il caso in cui ricevano pagamenti in contanti. Ma il registratore di cassa telematico può essere comodo per tutte le attività turistiche, forfettarie e ordinarie, nel caso di ospiti stranieri senza codice fiscale. In quel caso meglio battere il totale giornaliero in cassa e inviarlo.

Evita errori e prenota la tua dichiarazione con taxbnb qui: info@taxbnb.it  

 

|COMUNICAZIONE DI ROMA CAPITALE SUL MODELLO 21 |

Il Comune di Roma ha inviato centinaia di comunicazioni sul Contributo di Soggiorno via Pec a tutti gli agenti contabili non in regola con il Modello 21 e con i versamenti e comunicazioni trimestrali del Contributo di soggiorno. Nell'invito ad adempiere agli obblighi, viene anche precisato che il Comune inoltrerà l'esito della sua verifica su ogni singola struttura alla Corte dei Conti. SE AVETE RICEVUTO QUESTA COMUNICAZIONE DAL COMUNE, POTETE CONTATTARCI PER LE NECESSARIE AZIONI:

help@taxbnb.it

 

| 3 Open Days for Hosts |

Tornano gli Open Days. Dopo il successo di Aprile, i professionisti taxbnb parteciperanno a "3 Open Days for Hosts", evento gratuito di RHome Sharing in 3 giornate che si svolgerà a Roma il 4, il 13 e il 18 giugno, dalle 15:00 alle 19:00.

Si tratta di appuntamenti individuali fra Host e Professionisti esperti in materie fiscali, legali e tecniche, per consulenza sulla gestione e amministrazione di strutture alberghiere, extra-alberghiere e locazioni turistiche.

Ingresso libero con prenotazione all'email info@taxbnb.it

 

Chiusure punitive per mancato versamento contributo di soggiorno

Chiusi un noto Hotel e alcuni affittacamere a Roma per contributo di soggiorno non versato al Comune di Roma. La notizia qui e qui

 

| Rinviata a giudizio per peculato affittacamere per 1.100 euro |

L’accusa è di peculato e l’indagata è la proprietaria di un affittacamere. Sono sei le contestazioni di peculato alla donna, relative a sei mancati versamenti di imposta di soggiorno per quattro trimestri del 2017 e due del 2018, rispettivamente di 626 e 506 euro. La titolare dell'affittacamere, in caso di condanna, rischierebbe dai quattro ai dieci anni e sei mesi. Le pene accessorie sono: chiusura della struttura, sanzioni fiscali e amministrative. Articolo

taxbnb è al fianco dei titolari che intendano regolarizzare i loro adempimenti fiscali.

Regolarizza al più presto il contributo di soggiorno contattandoci: scrivi a taxbnb

 

| Modello 21: riaperto il sito |

E' stato riaperto il sito di Roma Capitale in cui inserire e presentare il Modello 21.
In precedenza, era stata confermata la possibilità di presentazione cartacea del Modello 21.  Con comunicazione ad A.E.A. dello scorso 25 febbraio, il Comune di Roma ha confermato che il Modello 21 può essere consegnato in modalità cartacea Per regolarizzazioni e presentazioni tardive del Modello 21, scrivi a taxbnb

 

| Sentenza Airbnb |

A settembre 2019, il Consiglio di Stato ha rinviato la causa Airbnb alla Corte di Giustizia Europea. Il 18 febbraio 2019 il Tar del Lazio aveva respinto il ricorso di Airbnb. A breve Airbnb trasmetterà all'Agenzia delle Entrate tutti i dati su prenotazioni, pagamenti, proprietari e gestori. I dati saranno incrociati con i database delle altre Istituzioni e Amministrazioni (Comuni, Polizia di Stato, Regioni ecc.), per verificare tutti i corretti adempimenti dei gestori delle strutture. Link alla sentenza Airbnb. Per regolarizzazioni e informazioni, scrivi a taxbnb

 

| Peculato e reati penali |

Allarme peculato! Varie recenti sentenze della Cassazione (l'ultima del 7 febbraio 2019) confermano le ipotesi di peculato per il mancato versamento di contributo di soggiorno (Roma) e imposta di soggiorno (altri Comuni), considerato come appropriazione indebita e punito con condanne penali ad albergatori, ma anche a titolari di Bed&Breakfast, Affittacamere, Locazioni Turistiche, Case Vacanze e ad intermediari.

Anche la recente modifica del ruolo del gestore di strutture ricettive e locazioni turistiche non è con ogni certezza una depenalizzazione. Si attendono i risultati delle prime udienze.

I nostri professionisti sono in grado di supportare i titolari delle strutture in ogni fase: prevenzione dei reati penali fiscali e contabili, assistenza legale e regolarizzazione dei tributi omessi e sono stati invitati in varie città d'Italia per parlare del peculato e assistere i titolari

  Workshop professionisti taxbnb sul peculato a Napoli il 1° marzo

Sentenza Cassazione del 7 febbraio 2019   Sentenza Cassazione del 17 maggio 2018

Sentenza Cassazione 24 novembre 2017

Evita rischi e scrivi a taxbnb

 

| Bed&Breakfast |

1. Usare la cedolare secca per il tuo Bed&Breakfast è un errore fiscale che può portarti a sanzioni e accertamenti. Il Bed&Breakfast produce reddito soggetto a tassazione ordinaria Irpef, per il quale non è ammessa l'applicazione della cedolare secca. Se hai utilizzato la cedolare secca, è altamente probabile che la tua dichiarazione venga contestata dall'Agenzia delle Entrate. Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

2. Lo sapevi che è possibile dedurre i tuoi costi dal reddito del tuo Bed&Breakfast? Dai redditi da B&B è possibile dedurre costi inerenti e documentati (biancheria, prodotti per l’igiene, elettricità/acqua/gas/internet). Per approfondimenti e per verificare la possibilità di dedurre i propri costi, scrivi a taxbnb

 

3. Sapevi che i titolari di Bed&Breakfast sono spesso soggetti a doppia imposizione da parte della Rai?

Articolo su Primoconsumo

Per regolarizzazioni, richieste di rimborsi e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

4. Lo sapevi che è possibile dedurre dal reddito del B&B Imprenditoriale una parte dell’IMU? Per approfondimenti e per verificare la deducibilità Imu dai tuoi redditi, scrivi a taxbnb

 

5. Lo sapevi che per i B&B imprenditoriali è possibile non emettere la fattura elettronica? Per approfondimenti e per verifiche sui tuoi obblighi contabili, scrivi a taxbnb

 

6. Le cancellazioni hanno un trattamento fiscale speciale, più favorevole, lo sapevi? Le cancellazioni delle prenotazioni hanno un particolare regime fiscale ai fini Iva per i Bed&Breakfast imprenditoriali. Per approfondimenti e per verifiche sui tuoi corretti obblighi contabili, scrivi a taxbnb

 

| Case Vacanze |

1. Lo sapevi che è possibile dedurre dal reddito della Casa Vacanze Imprenditoriale una parte dell’IMU? Dal 1/1/2020, la deducibilità dell'Imu dal reddito delle Case Vacanze Imprenditoriali è aumentata. Per approfondimenti e per verificare la deducibilità Imu dai tuoi redditi, scrivi a taxbnb

 

2. Lo sapevi che per le Case Vacanze imprenditoriali è possibile non emettere la fattura elettronica? Alcuni regimi fiscali consentono la non emissione della fattura elettronica. Per approfondimenti e per verifiche sui tuoi obblighi contabili, scrivi a taxbnb

 

3. Sapevi che la tua Casa Vacanze nel Lazio non è più tenuta ad osservare le chiusure obbligatorie stagionali? La sentenza del TAR del 2016 ha abolito le chiusure obbligatorie.

 

4. Le cancellazioni hanno un trattamento fiscale speciale, più favorevole, lo sapevi? Le cancellazioni delle prenotazioni hanno un particolare regime fiscale ai fini Iva per le Case Vacanze imprenditoriali. Per approfondimenti e per verifiche sui tuoi corretti obblighi contabili, scrivi a taxbnb

 

| Affittacamere |

1. Lo sapevi che è possibile dedurre dal reddito dell’Affittacamere una parte dell’IMU? Dal 1/1/2020, la deducibilità dell'Imu dal reddito degli Affittacamere è aumentata. Per approfondimenti e per verificare la deducibilità Imu dai tuoi redditi, scrivi a taxbnb

 

2. Lo sapevi che per gli Affittacamere esiste un regime fiscale conveniente, fino al 5% di tassazione? Il regime forfetario semplifica notevolmente gli adempimenti e riduce la tassazione fino a un minimo del 5%, Per approfondimenti e per verificare le tue condizioni di accesso al regime agevolato, scrivi a taxbnb

 

3. Lo sapevi che dal 1° gennaio 2019 la flat tax per gli Affittacamere è diventata più conveniente? La Legge di Bilancio 2019 prevede la mini flat tax, con l'innalzamento del reddito per il regime forfetario fino a 65mila euro. Per approfondimenti e per verificare la possibilità di aderire o restare nei regimi agevolati, scrivi a taxbnb

 

4. Lo sapevi che per gli Affittacamere è possibile non emettere la fattura elettronica? Alcuni regimi fiscali consentono la non emissione della fattura elettronica. Per approfondimenti e per verifiche sui tuoi obblighi contabili, scrivi a taxbnb

 

5. Le cancellazioni hanno un trattamento fiscale speciale, più favorevole, lo sapevi? Le cancellazioni delle prenotazioni hanno un particolare regime fiscale ai fini Iva per gli Affittcamere. Per approfondimenti e per verifiche sui tuoi corretti obblighi contabili, scrivi a taxbnb

 

| Locazioni Turistiche |

1. Nuovi costi del Comune di Roma per apertura, chiusura e modifiche delle Locazioni Turistiche. La Delibera n. 245 della Giunta Comunale del 19/12/2018, prevede che dal 7 gennaio 2019, per la presentazione delle comunicazioni di inizio attività, e cessazione attività e per le modifiche della comunicazione di inizio attività, sono dovuti come spese di istruttoria 21,00 euro per ogni comunicazione. Delibera 245/2019

 

2. Sei sicuro di essere in regola con gli adempimenti della tua Locazione Turistica?

Per una verifica gratuita, scrivi a taxbnb

3. Alloggiati Web: il Decreto Sicurezza ha chiarito l'obbligo per le Locazioni Turistiche di comunicare le generalità degli ospiti alla Questura. Ricordiamo che la mancata comunicazione delle informazioni degli ospiti prevede, ai sensi dell'art. 17 del T.U.L.P.S. l'arresto fino a tre mesi. Quando Airbnb e probabilmente le altre OTA, a breve, forniranno all'Agenzia delle Entrate tutte le informazioni delle prenotazioni e dei proprietari, tutti i dati verranno incrociati e le violazioni contestate.

Per verificare eventuali inadempimenti in materia di comunicazioni alla Questura, scrivi a taxbnb

 

| Sanzioni |

1. Opposizione alle sanzioni

Lo sapevi che in moltissimi casi le sanzioni amministrative sulle Strutture ricettive alberghiere, extra-alberghiere e sulle Locazioni Turistiche sono illegittime e possono essere annullate?

Lo sapevi che pagare la sanzione ridotta non è una agevolazione, ma un bavaglio? Se aderisci e paghi la sanzione, non potrai più opporti, anche se è ingiusta.

Lo sapevi che pagare la sanzione presente sul verbale comporta molto spesso la chiusura definitiva della tua attività? E se prosegui l'attività senza sapere della chiusura, c'è anche il sequestro dell'appartamento e un procedimento penale.

Siamo specializzati nella difesa dei proprietari in caso di sanzioni, da parte di qualsiasi Corpo, Ente o Istituzione. Prova il nostro servizio di assistenza sanzioni, opponiti alle sanzioni ingiuste: scrivi a taxbnb

2. Contributo di Soggiorno

Omesso o parziale versamento al Comune di Roma: sanzioni del 30% dell'importo non versato.

Omessa, incompleta o infedele dichiarazione trimestrale: sanzione da 25 a 500 euro per ogni trimestre.

Sanzioni accessorie: Sospensione dell'autorizzazione/licenza dell'attività ricettiva fino a 6 mesi e potenziali aspetti penali del peculato.

Nuovo regolamento di Roma Capitale sulle sospensioni punitive dell'attività

Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

3. Incrocio dei dati Airbnb

Da quando è stato annunciato che verranno fornite all'Agenzia delle Entrate tutte le informazioni sulle prenotazioni e sui beneficiari dei pagamenti, diventa solo questione di tempo non solo l'accertamento fiscale per gli evasori, ma anche altre sanzioni conseguenti agli altri adempimenti non fiscali omessi dai proprietari. Con l'incrocio dei dati, anche Questura, Comuni e Regioni avranno tutte le informazioni sulle prenotazioni e sui proprietari.

Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

| Modello 21 |

Hai presentato il Modello 21? Oltre alle sanzioni per le omesse comunicazioni trimestrali e versamenti del contributo di soggiorno (vedi punto precedente), all'omessa presentazione del Modello 21 è associato il rischio del reato penale di peculato. Il Comune di Roma ha comunicato che accetterà anche il Modello 21 in forma cartacea.

Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

| Ravvedimento |

I redditi 2018 si prescriveranno solo il 31/12/2024 e i redditi 2019 si prescriveranno solo il 31/12/2025. In caso di omessa dichiarazione o di accertamento, i termini si estendono. Il ravvedimento operoso consente di ridurre le sanzioni in tutti gli adempimenti fiscali, compresi i versamenti omessi o tardivi di imposta di soggiorno. Con il mini-ravvedimento, le sanzioni per ritardi minimi sono davvero molto basse.

Riduci il peso delle sanzioni e il rischio di accertamenti incrociati su tutti gli adempimenti. Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

| Dichiarazioni tardive e integrative|

Il modello Redditi PF 2019 già presentato nei termini può essere presentato in forma integrativa fino al 31/12/2024, per sanare errori e omissioni.

Evita le sanzioni e il rischio di accertamenti incrociati su tutti gli adempimenti. Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

| Contributo di Soggiorno/Imposta di Soggiorno|

1. Accordi Airbnb - Comuni per l'imposta di soggiorno: un numero sempre maggiore di comuni ha stipulato accordi con Airbnb per la trattenuta e il versamento alla fonte dell'imposta di soggiorno. Il 2020 sarà il turno di Roma? La Capitale, da sola, incassa circa il 30% del totale nazionale.

2. Con la resa del conto giudiziale (modello 21) per la Corte dei Conti, introdotto anche per Roma, aumentano gli adempimenti e le responsabilità (anche penali) per gli host. Questo adempimento, che non riguarda a Roma i titolari di Locazioni Turistiche, ha fra le sanzioni connesse, anche l'ipotesi di peculato, con i relativi profili penali. Gli adempimenti relativi all'imposta di soggiorno non vanno sottovalutati: i comuni stanno facendo una stretta, forti anche dell'imminente incrocio dei dati provenienti da Airbnb.

Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

| Dati Airbnb ad Agenzia Entrate |

Airbnb ha annunciato il 19 dicembre 2018 e a febbraio 2019 a questa trasmissione su Radio 24 che fornirà i dati delle prenotazioni all'Agenzia delle Entrate. Quando il Fisco avrà tutte le informazioni fiscali e patrimoniali dei soggetti che producono redditi da locazione breve, potrà finalmente procedere all'accertamento e alla riscossione delle imposte dovute dai proprietari e gestori. Una volta che i dati sulle locazioni brevi saranno disponibili, saranno forniti e incrociati con quelli già a disposizione nei database delle altre Istituzioni e Amministrazioni (Comuni, Polizia di Stato, Regioni ecc.), per verificare in ogni ambito i corretti adempimenti dei gestori delle strutture.  Articolo su Repubblica     Approfondimento sui rischi per i proprietari

Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

| CIR |

1. La mancata indicazione da parte delle strutture ricettive del codice identificativo CIR-CISE nelle comunicazioni inerenti l’offerta e la promozione dei servizi all’utenza (compresi gli annunci sui portali) è punito con la sanzione amministrativa da 500 a 3.000 euro. (Legge Regionale n. 1 del 27/2/2020.

2. Il CIR (Codice Identificativo Regionale) è stato introdotto nel Lazio e in altre regioni, per censire le attività turistiche. In alcuni casi, il CIR o analogo codice è previsto anche per le Locazioni Turistiche. Il codice identificativo nazionale è nei progetti del Ministero del Turismo, ed un primo esempio dei (numerosissimi e complessi) adempimenti connessi si è intravisto in un emendamento alla Legge di Bilancio. Sicuramente il segnale che si può trarre è di rispettare gli obblighi ed evitare le maxi sanzioni.

Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

| Radar |

1. Questo adempimento statistico per la Regione Lazio è pericolosamente snobbato dalla maggior parte degli host, perchè apparentemente non prevede sanzioni. In realtà, una Proposta di Legge prossima all'approvazione prevede sanzioni amministrative da 5mila a 15mila euro.

Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

| RAI |

1. Canone speciale: sei sicuro di applicare la corretta tariffa Rai? E sapevi che i titolari di Bed&Breakfast sono spesso soggetti a doppia imposizione da parte della Rai?

Articolo su Primoconsumo

Per regolarizzazioni, richieste di rimborsi e approfondimenti,, scrivi a taxbnbscrivi a taxbnb

 

| SIAE |

1. Sapevi che il tuo Affittacamere o Bed&Breakfast potrebbero essere soggetti all'abbonamento alla SIAE? L'esecuzione di musica di sottofondo negli ambienti comuni e nelle singole camere di strutture ricettive o in ambienti comuni di affittacamere e bed&breakfast comporta autorizzazione e abbonamento annuale alla SIAE.

Per regolarizzazioni e per accedere alla convenzione SIAE con sconti e agevolazioni, scrivi a taxbnb

 

| TARI |

1. TARI: sei convinto di versarla in modo corretto? Nei casi di attività  ricettive (B&B e CaV), gestite in forma non imprenditoriale, per la TARI si considera un numero di occupanti pari alla somma del numero dei componenti il nucleo familiare come risultante dall'Anagrafe di Roma e del numero massimo di posti letto autorizzato (Regolamento AMA).

Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

| Cedolare secca |

1. Sei sicuro di poter utilizzare la cedolare secca? Non tutte le tipologie di strutture extra-alberghiere possono essere tassate al 21%. Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

2. Lo sapevi che quando utilizzi la cedolare secca non puoi dedurre nessun costo? L'imponibile della cedolare secca è sempre il 100% del reddito lordo annuale, senza alcuna possibilità di deduzione di nessun costo. Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

3. Sei sicuro che il tuo intermediario applica correttamente la cedolare secca? Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

| Sublocazione |

1. Sapevi che è possibile dedurre i costi della tua struttura dai redditi da sublocazione? La sublocazione per subaffitto, comodato e usufrutto consente la determinazione analitica del reddito. Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

3. Lo sapevi che, per il comodato sulle sublocazioni abitative, il reddito viene sempre attribuito al proprietario? Secondo la prassi fiscale, ribadita in una Risoluzione dell'Agenzia delle Entrate, il reddito da sublocazione a fini abitativi (3+2, 4+4 e altri contratti abitativi transitori e studenti) viene prodotto dal proprietario e non dal sublocatore, titolare del comodato. Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

| Contratti |

1. Se si affitta un immobile per svolgere attività extra-alberghiera o locazione turistica, NON si può registrare un contratto 4+4 con cedolare secca al 21%, né tantomeno un contratto 3+2 con cedolare secca al 10%. Per regolarizzazioni e approfondimenti, scrivi a taxbnb

 

| I Professionisti Taxbnb |
Professionisti specializzati in tutti gli aspetti fiscali, legali, tecnici e lavoristici delle strutture ricettive e locazioni turistiche, operano in tutta Italia su normative nazionali, regionali e comunali.

Articoli dei Professionisti di
taxbnb pubblicati su riviste specializzate e quotidiani economici, fra cui: Il Sole 24 Ore, Italia Oggi, Condominio e Locazione Giuffrè-Lefebvre, Immobili e Proprietà Ipsoa e sui siti di Associazioni di proprietari, gestori e di consumatori, fra cui: Property Managers Italia, ANBBA, ASPPI e Primoconsumo.


| Eventi |
Alcuni recenti eventi sul turismo a cui i Professionisti di taxbnb
hanno partecipato come speaker:
Webinar HostB2B febbraio-giugno 2020
Mentoring HostB2B Roma gennaio 2020
22-23/11 Host Basic to Business - Roma
15-17/11 Extra 2019 - Cagliari
13/11/2019 FuTouRoma - Roma
13/11/2019 It.Extra - Napoli

31/10-1/11 Host 2019 - Londra

23/5/2019 Convegno al Palazzo dell'Informazione AdnKronos - Roma

8/5/2019: Convegno alla Camera - Roma
Aprile 2019: 3 Open Days for Hosts
23/3/2019: BMT 2019 - Napoli
20/3/2019: BTO 2019 - Firenze
18/3/2019: Workshop per Property Managers - Roma
28/2/2019: Hospitality Sud, Salone per hotellerie e l'extralberghiero - Napoli

Eventi 2018:
17-18/11/2018: Extra 2018, Salone Nazionale del Turismo Extra-Alberghiero - Cagliari
23/10/2018 e 5/12/2018: Convegni dell'Ordine dei Dottori Commercialisti di Roma
14/11/2018: It.Extra 2018 a Napoli, evento sul turismo extra-alberghiero
19/10/2018: Stati Generali del Turismo a Sanremo

ed altri eventi che verranno presto annunciati qui

 

| Sconti per iscritti alle Associazioni |

taxbnb è convenzionata con Primoconsumo, ANBBA, ABBAC, Property Managers Italia e altre Associazioni di proprietari e di imprenditori (elenco Associazioni in continuo aggiornamento). Se sei iscritto a queste o ad altre Associazioni, hai diritto ad uno sconto del 10% sulle consulenze di taxbnb. Per verificare la tua iscrizione alle associazioni e i vantaggi per le consulenze taxbnb a te riservati, scrivi a taxbnb

 

| Check-up gratuito |

Sei sicuro di essere in regola con gli adempimenti della tua Struttura Ricettiva o Locazione Turistica? Per una verifica gratuita, scrivi a taxbnb

 

Fill out my online form.
Use Wufoo integrations and get your data to your favorite apps.
 

contatti taxbnb

email: info@taxbnb.it

sanzioni, accertamenti e altre questioni urgenti: help@taxbnb.it

sito web: www.taxbnb.it

pagina facebook: https://www.facebook.com/Taxbnb/ 

google maps: goo.gl/maps/UvCUAmdqX6R2

Forniamo consulenza e assistenza a strutture ricettive, locazioni turistiche e property managers in tutta Italia. Inviateci i vostri quesiti e segnalazioni scrivendoci a info@taxbnb.it

taxbnb Roma taxbnb Napoli taxbnb Genzano
via Edoardo Jenner 47/D via Guglielmo Sanfelice 33 piazza Vittorio Buttaroni 9